Ita| Eng| Spa
La rivelazione delle compositrici
Mel Bonis
PALAZZETTO BRU ZANE

I GIARDINI ENSEMBLE

Nel 1899, la Suite orientale di Mel Bonis permette alla compositrice di varcare la soglia del mondo musicale parigino: la versione per oboe, corno, violoncello e arpa le vale un premio da parte della Société des compositeurs de musique. Riscritta per trio con pianoforte, riscuote un certo successo in concerto. Il suo secondo Quartetto con pianoforte, eseguito per la prima volta al Conservatorio nel 1927, si colloca invece al tramonto della sua carriera. Volgendo decisamente le spalle alla modernità dell’epoca (in particolare a quella dei Gruppo dei Sei), l’artista quasi settantenne ci offre un autoritratto in cui spiccano il suo carattere religioso, riflessivo e contemplativo e al tempo stesso la vivacità del suo spirito, che esplode in un finale ardente ed energico.

Sabato
04
Aprile
 
placePalazzetto Bru Zane
event Sabato 04 Aprile 2020
access_timeOra 19,30
acquista il biglietto
PLATEA
intero
€ 15,00
PLATEA
Biglietto ridotto per studenti fino ai 28 anni.
ridotto
€ 5,00
il programma
Mel Bonis
Quatuor n° 2 Soir et Matin
per violino, violoncello e pianoforte

Suite orientale
per violino, violoncello e pianoforte
SCOPRI VENEZIA A 360°