Ita| Eng| Spa
A quattro mani

PALAZZETTO BRU ZANE

Ismaël Margain e Guillaume Bellom, pianoforte a quattro mani

Il pianoforte a quattro mani, nell’Ottocento, è qualcosa di più di un semplice genere musicale: si tratta di un atto sociale, oltre che di un mezzo di propaganda e di uno strumento didattico. Per gli editori, è anche una forma di commercio vantaggiosa e redditizia. Questa pratica si adattava alle modalità più disparate: arrangiamenti di opere o di brani sinfonici, pezzi infantili, musiche da ballo o ambiziose sonate. Dalle sapienti partiture di Boëly, Onslow e Gouvy alle suites di Fauré et Debussy, è tutto un secolo che scorre in un repertorio la cui trascrizione orchestrale assume a volte le caratteristiche di un virtuosistico tour de force, come nel caso dei poemi sinfonici di Saint-Saëns o della Rapsodie espagnole di Ravel.

Giovedì
17
Dicembre
 
placePalazzetto Bru Zane
event Giovedì 17 Dicembre 2020
access_timeOra 19:30
acquista il biglietto
Siamo spiacenti ma al momento sono in vendita i biglietti per questo evento solo presso l'organizzatore.
il programma
Estratti di opere di Saint-Saëns, Debussy, Ravel
SCOPRI VENEZIA A 360°